perché Nemo

Nemo è l’acronimo di Nuove Edizioni Milano Ovest. Ma Nemo è anche il capitano dalla personalità enigmatica e dallo spirito libero e audace,  protagonista della  celebre trilogia di Jules Verne. Nemo è inoltre lo pseudonimo che l'intrepido Ulisse, emblema dell'insaziabile sete di conoscenza, utilizza quale stratagemma per sconfiggere il gigantesco Polifemo.

Ulisse e il Capitano Nemo: due personaggi legati all’esplorazione e alla scoperta, non solo fisica ma anche mentale e spirituale, accomunati dalla curiosità verso tutto ciò che è ignoto. Nel rendere omaggio alla tradizione del grande Omero e allo scrittore Jules Verne, innovatore e precorritore dei tempi, che con straordinaria lungimiranza seppe preannunciare le tendenze del futuro, Nemo Editrice si propone di ritrovare nelle sue scelte letterarie un collegamento tra passato (tradizione) e avvenire (innovazione).


Il Tigrotto "Nemo" - simbologia:

Associata al potere e all'energia della creazione (artistica e non), la tigre è l’archetipo allegorico dell’immaginazione originaria, come suggerito dalla visione esoterica del poeta William Blake: creata da un potente demiurgo che ha proiettato in essa i suoi poteri divini, la tigre evoca un complesso di forze “titaniche” e fa appello alla capacità creatrice.
Il suo simbolo è dunque collegato alla forza energetica sovrannaturale dell'artista creatore, a quella potente energia che apre le porte alla percezione sovrasensoriale, indispensabile alla creazione artistica, poiché partecipa della facoltà divina di accedere all’Assoluto.



The Tyger

William Blake (1757-1827)

Tyger! Tyger! Burning bright,
In the forests of the night,
What immortal hand or eye
Could frame thy fearful symmetry?

In what distant deeps or skies
Burnt the fire of thine eyes?
On what wings dare he aspire?
What the hand dare seize the fire?

And what shoulder, and what art,
Could twist the sinews of thy heart?
And when thy heart began to beat,
What dread hand? And what dread feet?

What the hammer? What the chain?
In what furnace was thy brain?
What the anvil? What dread grasp
Dare its deadly terrors clasp?

When the stars threw down their spears,
And water'd heaven with their tears,
Did he smile his work to see?
Did he who made the Lamb make thee?

Tyger! Tyger! burning bright
In the forests of the night,
What immortal hand or eye
Dare frame thy fearful symmetry?

Copyright © Nemo Editrice  | All right reserved  | Visita i nostri siti: www.loscrignodiossian.com  |  www.carmendigiglio.com  |  Nemo Editrice P. IVa 05406591213
home   |  chi siamo     |   perché nemo   |    catalogo   |    redazione    |    eventi  |  come ordinare  |  servizi   |   contatti      
Seguici anche su:
Iscriviti alla Newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.

Cliccando su "iscriviti", autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)